mercoledì 31 agosto 2011

Io e l’Egitto. D’amore e d’arte.


Ciao
Come avrete certamente capito, amo l'Egitto, ho sposato un egiziano e sto facendo di tutto per trasferirmi lì.
Ma non a Sharm o in qualche altro postaccio turistico.
Io amo l'Egitto vero, quello quotidiano.
Amo gli odori, i colori, amo la gente, il suo modo di fare.
Il progetto mio e di Abdelsalam è quello di aprire una sorta di laboratorio creativo, libero e spontaneo, aperto a tutti coloro che vogliono sperimentare o semplicemente curiosare bevendo una tazza di thè.
Vorrei che le donne portassero i loro bambini e che, oltre a divertirsi, imparassero un mestiere e lo insegnassero alle altre.
Vorrei andare a bottega da qualche vecchio artigiano.
Vorrei tante cose. E il tempo mi sfugge.



Vorrei inaugurare una sottosezione del mio blog dedicata agli artisti egiziani che conosco ed amo.
purtroppo a volte è decisamente frustrante perchè in rete non si trovano immagini decenti per mostrarvi i loro lavori. 
Però ci proverò..

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie!