martedì 5 aprile 2011

i miei murales

Cosa fare quando, in un afoso pomeriggio d’estate, le pareti bianche di un appartamento sembrano sfidarvi?  

Le mie se ne stavano lì, belle immacolate tinteggiate di fresco, un vero peccato farci un buco, no?
E poi le cornici costano… e fa caldo per gli acquerelli..

Senza neanche sapere come, ci si ritrova con pennelli e colori e una striscia di nastro adesivo per de”limitare i danni”…

Così sono nati i miei murales.

In salotto, nell’ingresso, in camera da letto…

Da poco mi stanno nascendo dei girasoli sulla parete dell’unica stanza che s’era salvata… strano come i semi vaghino nell’aria per radicarsi nei posti più impensati!

Mah! Misteri della natura.

Se vi piacciono e volete saperne di più..


ciao!



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie!